Già da rottamare 50 bus «giubilari»

Cinquanta bus acquistati per il Giubileo pronti per la rottamazione. L’Atac ha deciso infatti di spedirli nel deposito-cimitero di via Renato Birolli, nei pressi della Collatina. Oggi, per la maggior parte, sarebbero del tutto inutilizzabili: le loro componenti meccaniche sono state, infatti, usate come pezzi di ricambio per altri mezzi in servizio ma, a quanto sembra, hanno spesso finito per essere rubate da gruppi di criminali. La denuncia è partita da Fabio Desideri, capogruppo della Dc per le autonomie alla Pisana.