«Giacche blu e pantaloni grigi: è sempre impeccabile»

Cristina Parodi, è d’accordo con il magazine Esquire, che giudica Fabio Capello l’uomo più elegante del mondo?
«Il look da mister a bordo campo con la classica divisa - giacca blu, pantalone grigio e sciarpone - è sempre molto elegante. Poi non so se Capello lo sia anche nella vita perché non l’ho mai frequentato. L’unico ct che conosco è Marcello Lippi, che è elegante anche al di fuori del campo».
Al terzo posto in classifica c’è Lapo Elkann. Che cosa ne pensa?
«Lapo è una delle poche persone che sanno essere eleganti in modo molto particolare e originale. Nel suo look c’è tutta la storia degli Agnelli. L’unico neo forse sono i troppi tatuaggi».
Quali sono gli errori che l’uomo ben vestito non dovrebbe mai fare?
«L’eleganza maschile è sinonimo di sobrietà. Dunque: non cedere mai alla tentazione di un look griffato ed evitare le scritte troppo evidenti. Nemmeno la T-shirt sotto la giacca mi piace».