Giallo a Chivasso, cadavere sui binari

Trovato lungo la linea Torino-Milano il cadavere di un 25enne: presenta il volto tumefatto e il cranio fracassato

Giallo a Chiavasso. Il corpo di un ragazzo di 25 anni, M. M., è stato ritrovato vicino alla massicciata della ferrovia Torino-Milano. Il cadavere, con la testa fracassata, è stato trovato abbandonato in via Talentino, in Borgata Rivera, in mezzo a un campo nei pressi della linea ferroviaria Torino-Milano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Chivasso. A dare l'allarme, intorno alle 9, sono stati alcuni passeggeri di un treno che dai finestrini hanno notato il cadavere. Secondo le prime informazioni, l'uomo potrebbe essere morto a causa di numerose percosse ricevute, perché presenta la faccia completamente tumefatta.