Giallo sulle Ras risparmio

da Milano

Ieri sono state sospese per tutta la giornata borsistica. Le azioni di risparmio della Ras hanno infatti avuto un andamento del tutto anomalo nelle ultime settimane. Sin dall’annuncio dell’Opa della casa madre Allianz su tutti i titoli della controllata Ras, sia quelli ordinari, sia appunto quelli di risparmio. E ora è attesa una nota da parte della società che faccia chiarezza o, secondo alcuni, che possa addirittura ritoccare l’offerta sui titoli di risparmio, prevista a 26,5 euro. La speculazione si è fino ad ora mossa di gran lena portando il titolo all’astronomica vetta di 60 euro.
Per le ordinarie invece il mercato si è comportato coerentemente facendo allineare il prezzo di Borsa a quello dell’Opa. Solo sul finire della settimana scorsa il titolo di risparmio ha ripiegato di circa il 20%. Come dire: la battaglia sul titolo era terminata.
Gli è che l’assemblea degli azionisti di risparmio può compromettere il piano di delisting che Allianz ha su Ras. Insomma comprando le risparmio gli speculatori potevano crearsi una posizione di forza e di interdizione su tutta l’operazione. Un’Opa da quasi 6 miliardi di euro, che si può rallentare se non interdire con un mucchietto di azioni di risparmio. Si tratta di un’ipotesi. L’unica che però giustificava il recente rally di Borsa. Una nota attesa per questa mattina prima dell’apertura dei mercati, farà dunque chiarezza sul giallo della scalata nella scalata.