Giampaolo Landi di Chiavenna è il nuovo assessore alla Salute

Ultim’ora: la poltrona dell’assessorato alla Salute sarà occupata da Giampaolo Landi di Chiavenna. Ex parlamentare di An, responsabile immigrazione del partito, il 57enne marchese sostituirà Carla De Albertis uscita dalla giunta di Letizia Moratti. La nomina di Landi di Chiavenna sarà ufficializzata nelle prossime ore e contestualmente alle sue dimissioni dall’ente fiera dove ricopre un importante incarico. La scelta dell’ex onorevole - che, dopo Fiuggi, entrò nel partito in quota all’area liberale - è stata presa dopo una riunione tra il gruppo consiliare di Palazzo Marino e i vertici milanesi di An. Sul tavolo, oltre alla candidatura di Landi di Chiavenna, c’era anche l’opzione Umberto Maerna, presidente della federazione cittadina, e Dario Vermi, ex vicepresidente della Provincia di Milano. Non papabili anche Carlo Fidanza, capogruppo al Comune, e Barbara Ciabò, presidente della commissione Demanio. Una loro nomina ad assessore avrebbe fatto entrare - primo dei non eletti - nel consiglio comunale Gianfranco De Nicola, attualmente capogruppo alla Provincia, spesso critico sulla gestione del partito.