Gianna Moise, la sala parto dell’ospedale diventa un quadro

Un’opera permanente dell'artista milanese Gianna Moise al presidio Ospedaliero della Città di Sesto S. Giovanni azienda Istituti Clinici di Perfezionamento. Nel reparto area del parto, ripensata dall’artista, fiori bianchi di cuori roteano nell'aria divertiti come nuvole solleticate dal vento. L'installazione pittorica lunga circa 50 mt si sviluppa sulle pareti e accompagna il pubblico delicatamente in una primavera inaspettata che non ha stagioni. L'idea, ormai obsoleta, dell'ospedale quale struttura chiusa, atta alla cura del malato e all'assistenza dell'indigente, è stata sostituita da quella di una struttura polifunzionale e polispecialistica calata nel territorio e aperta alle esigenze e alle istanze sanitarie che dal territorio provengono.