Giannini e Depardieu strana coppia del galà

Gérard Depardieu e Gianna Nannini strana coppia del galà di Cannes. L’inatteso duetto canoro tre le due star è stato tra i momenti più intensi della cena che tradizionalmente precede la presentazione dei palinsesti autunnali della Rai agli sponsor della Sipra. L’attore di Cyrano e la rockeuse senese hanno cantato in francese Il disertore, celebre brano di Boris Vian scritto durante la guerra di Algeria, del quale esiste anche una versione italiana di Ivano Fossati. Dopo una battuta di Depardieu («Ho rubato alla Rai 14 miliardi di lire per Napoleone», la fiction flop della quale fu interprete e produttore) e un breve intervento di Simona Ventura sul tema Miss Italia («Se faccio sul serio? Sempre», ha detto, alludendo all’intenzione di denunciare Patrizia Mirigliani), si sono esibiti Daniele Silvestri, Arturo Brachetti e ancora la Nannini, che ha trascinato la platea con i suoi successi, da I maschi a Sei nell’anima.