Gigi D’Alessio star a Santa Severa

Tra i prossimi eventi in calendario anche i concerti di Massimo Ranieri e Fiorella Mannoia

Estate musicale nel castello di Santa Severa. Per la terza edizione di «Castello d’Autore», sul litorale laziale arriveranno tre big della musica italiana. Nell’incantevole scenario delle mura a picco sul mare si esibiranno Gigi D’Alessio, Massimo Ranieri e Fiorella Mannoia.
Sabato aprirà le danze il cantautore napoletano, in tour per promuovere il fortunato disco Made in Italy. La scaletta del concerto è decisa direttamente dagli ammiratori di D’Alessio attraverso il blog del fan club. Da una selezione degli 80 brani proposti nasce un set ricco di medley, per uno spettacolo della durata di circa due ore e mezza.
Lunedì 13 sarà la volta di un altro artista partenopeo, Massimo Ranieri, in tour con lo spettacolo Canto perché non so nuotare... da 40 anni. Un grande show in cui Ranieri interpreta i suoi brani più famosi affiancati, per la prima volta, da alcune fra le più belle canzoni d’autore italiane: non mancheranno, tra gli altri, classici di Battisti, Battiato e Mina. In scena con Ranieri un’orchestra di sole donne e un corpo di ballo, anch’esso completamente al femminile. Le coreografie, affidate a Franco Miseria, sono arricchite dai costumi di Giovanni Ciacci, che rendono ogni brano un quadro a sé. Nel corso dello spettacolo, scritto con Gualtiero Peirce, l’artista napoletano canta, balla e recita, raccontando le tappe più emozionanti della sua carriera. Suo compagno di viaggio è il piccolo Lele D’Angelo, nei panni di un amico immaginario, che sorprenderà gli spettatori con un numero degno di Broadway.
Giovedì 16 si infrangerà sulle mura del castello l’«Onda tropicale» di Fiorella Mannoia. La raffinata interprete romana porta in scena un live carico di energia, denso dei ritmi brasiliani del suo album più recente. In scaletta grandi brani di Milton Nascimento, Caetano Veloso (13 di maggio, brano che celebra l’abolizione della schiavitù in Brasile), Vinicius De Moraes (Senza paura, nell’adattamento italiano dell’indimenticato Sergio Bardotti), ma anche Sergio Endrigo, innamorato come lei del Brasile. Il finale è impreziosito dai brani irrinunciabili del suo repertorio: Sally, Il cielo d’Irlanda, Quello che le donne non dicono. Il tutto riarrangiato in modo originale, per dare una linea comune a tutto lo spettacolo.
La nuova veste estiva dell’«Onda Tropicale Tour» promette sorprese e alcune canzoni mai interpretate prima, che fanno parte del miglior repertorio italiano e internazionale. E non è escluso che la Mannoia ospiti a sorpresa qualcuno degli amici brasiliani coinvolti nel progetto.
A «Castello d’Autore» ci sarà spazio anche per il cabaret, con le performance di Enrico Brignano, giovedì 9, e Teo Teocoli, che chiuderà la manifestazione il 19 agosto.
Info: 06-54558280 - www.castellodautore.it.