Gilera, un nuovo Runner con ancora più grinta

da Vairano (Pavia)

Gilera rinnova il Runner che, nato nel 1997, si è subito imposto come leader del mercato dello scooter sportivo, in particolare nella cilindrata di 125 cc, in cui detiene il 40% delle immatricolazioni in Europa. Alla base del successo va posto, innanzitutto, un progetto ingegneristico di eccellenza, in particolare nel comparto telaistico, di cui il Runner ha riscritto gli standard in virtù dell’architettura innovativa della struttura, che assicura una rigidità, sia torsionale sia, soprattutto, flessionale, senza pari nel settore. Gilera Runner ha così potuto crescere con assoluta credibilità fino alla cilindrata di 180 cc confermandosi lo scooter più agile, grintoso e sicuro di tutte le classi in cui è stato proposto.
Da questa piattaforma vincente parte ora il nuovo Runner. La personalità estetica si evolve da quella, tagliente e grintosa, della prima edizione, integrata con spunti stilistici presi dal fratello maggiore Nexus 500.
La linea di sella è più bassa di 40 mm rispetto al modello precedente e, nonostante questo, il vano sottosella ha una volumetria più generosa, tanto da poter contenere un casco integrale. Il nuovo Gilera Runner è proposto, per il momento, in due cilindrate: 50 cc a due tempi, nelle varianti con alimentazione a carburatore o a iniezione, e 125 cc a 4 tempi, con induzione a 4 valvole e raffreddamento a liquido, con potenza al limite dei 15 cv, il massimo consentito per la cilindrata. La ciclistica è nettamente evoluta anche rispetto agli eccellenti livelli registrati già dalla precedente. Il telaio è ancora più solido, la sospensione anteriore è affidata a una forcella telescopica con steli da 35 mm e una raffinata architettura a perno avanzato. I pneumatici hanno dimensioni maggiorate, come pure l’impianto frenante, con disco sia all’anteriore sia al posteriore. Ci siamo concentrati sulla versione maggiore, che ha dimostrato di possedere doti dinamiche notevoli per precisione di risposta allo sterzo, maneggevolezza, tenuta in «piega» e stabilità. Il propulsore è grintoso, grazie a una curva di erogazione della coppia consistente, mentre la potenza massima permette di superare agevolmente i 110 orari di velocità massima. Leggero (solo 129 kg in ordine di marcia), scattante, stabile e sicuro, Runner 125 è il dominatore del traffico urbano. Consuma solo poco più di 2 litri per 100 km. Il prezzo: 3.449 euro.