Gilmour per gli Arcimboldi I Simple Minds all’Alcatraz

Luca Testoni

Oggi. Tornano i californiani Tuxedomoon con un concerto-spettacolo multimediale, al Ciak per «Suoni e Visioni».
Domani. Prova live, alle Scimmie, per l'ex vj di Mtv Kristen Grove, ora aspirante rocker.
Mercoledì. Dopo la prima volta al Festival di Sanremo, dove si sono aggiudicati la categoria gruppi, i Nomadi sono ospiti del Teatro Smeraldo. All'Alcatraz reggae in salsa salentina con i Sud Sound System, mentre ai Magazzini Generali largo all'hard rock/grunge degli statunitensi Staind.
Giovedì. Gli scozzesi Simple Minds, apprezzati campioni della new wave britannica anni Ottanta, si sono rimessi di recente in gioco con l'album Black & White. Dalle nostre parti c'è molto affetto per Jim Kerr e soci: facile perciò prevedere il pienone all'Alcatraz.
Venerdì. Per realizzare On A Island, il terzo disco solista, David Gilmour si è fatto aiutare da un cast rigorosamente over 50: Richard Wright, Phil Manzanera, Robert Wyatt e Crosby & Nash. L'ormai sessantenne cantante-chitarrista dei Pink Floyd si esibisce oggi e domani al Teatro degli Arcimboldi. In alternativa: Davide Van De Sfroos allo Smeraldo, i redivivi rocker finlandesi Hanoi Rocks al Transilvania Live, l'accoppiata indie rock tricolore Baustelle-OfflagaDiscoPax per il Rainbow Club.
Sabato. Eros Ramazzotti inaugura quest'oggi la prima delle sue cinque date al DatchForum di Assago. Gli altri show? Domani sera, il 27 e il 28 marzo e il 15 aprile. A pochi mesi dalla festa dei 50 anni, Gianna Nannini ha messo a segno con Grazie un piccolo capolavoro. Di rock, chitarre ed emozioni. La senese chiude la sua tournée teatrale con due show (sabato e domenica) allo Smeraldo. I Marlene Kuntz con loro repertorio più intimo sono infine di scena al Rolling Stone.