Alla ginnastica e alle sue giurie

Alla squadra di GINNASTICA globalmente intesa, non perché ci abbiano deluso restando senza medaglie, ma perché ci eravamo accorti da tempo che la vita monacale imposta da una disciplina durissima era stata disturbata dalle campane fuori dal convento.
Poi metteteci la giuria degli anelli, quella della ritmica, metteteci l'infortunio di Vanessa FERRARI che ha cominciato ad andare fuori giri appena le hanno dato una vera palestra, metteteci la sfortuna ed ecco spiegata questa Olimpiade che era diventata già terribile perché si faceva in casa dei migliori o quasi.