Giochi e risate con i comici dello Zelig per festeggiare gli ottant'anni di Atm

Porte aperte ne depositi Teodosio, Ticinese e Molise nel weekend, con ospiti d'eccezione, distribuzione di gadget, quiz peri bambini sulla storia dell'azienda di trasporti. Si potrà scrivere una dedica su un tram con livrea bianca che girerà nelle due settimane successive per le strade della città.

Un compleanno speciale da festeggiare con tutta la città. Per i suoi primi 80 anni Atm apre le porte di tre depositi per offrire a chi vorrà partecipare giochi, sorprese ed un viaggio nel tempo alla scoperta del legame unico tra Milano e la sua azienda di trasporto. L'appuntamento è sabato 1 e domenica 2 ottobre, dalle 10 alle 18, tra i depositi di Teodosio, Ticinese e Molise. Un servizio transfer navetta consentirà di visitarli tutti. Per chi vorrà essere nel cuore della festa, sabato mattina alle 11,30 nel deposito di Teodosio, ospiti d'eccezione coinvolgeranno i cittadini per un momento speciale. Ci saranno Gino e Michele, gli autori del programma televisivo «Zelig» e il trio comico Sagapò (Gianluca De Angelis, Gianmarco Pozzoli, Marta Zoboli), che lo scorso anno ha debuttato in trasmissione. A loro il compito di offrire un momento di cabaret a tutti i partecipanti. Madrina dell'evento sarà, invece, Carla Fracci, figlia di un tranviere Atm e regina della danza classica internazionale.
Il Porte Aperte Atm è stato pensato per coinvolgere e intrattenere grandi e piccoli. Ci sarà un quiz con domande a scelta multipla sulla storia di Atm ma anche un circuito di mini tram e mini autobus a pedali integrato di segnali e cartelli stradali. Per giocare e per imparare fin da piccoli l'educazione stradale: alla fine del giro anche un «patentino». Inoltre, visite guidate nei reparti dei depositi gestite da personale Atm, distribuzione di gadget. Nel deposito di Teodosio ci sarà un tram speciale con livrea bianca su cui sarà possibile scrivere una dedica, un messaggio d'auguri ad ATM. Il tram girerà per le due settimane successive per le strade di Milano con le dediche di tutti i visitatori.