Giochi, Sanchez beffa Rebellin: è argento Pechino, cinese uccide turista Usa e si suicida

L'azzurro battuto nella gara di ciclismo su strada. Rosolino non si è qualificato per i 400 stile libero.<strong> </strong>Ieri la festa di apertura senza<strong> <a href="/a.pic1?ID=281949">i simboli del comunismo</a></strong> sostituiti dalla modernità.<strong> <a href="/a.pic1?ID=282164">Le Olimpiadi lontano dai riflettori</a></strong>. Un cinese di 47 anni ha <strong><a href="/a.pic1?ID=282168">ucciso un turista americano</a>. </strong>E' morta la madre <strong><a href="/a.pic1?ID=282171">della pallavolista Tai Aguero</a></strong>.
<p>
<strong><strong><font color="#ff0000">GUARDA LE GALLERY</font></strong>: <strong><a href="/media.pic1?ID=655">1</a></strong> - <strong><a href="/media.pic1?ID=656">2</a></strong> - <strong><a href="/media.pic1?ID=657">3</a></strong> - <strong><a href="/media.pic1?ID=658">4</a></strong>
</strong>
</p>

Nuoto Maschile: choc per Rosolino Inizia male per Massimiliano Rosolino la ventinovesima edizione delle Olimpiadi. Il campione del nuoto non è infatti riuscito a qualificarsi per la finale dei 400 stile libero: l’olimpionico di Sidney ha chiuso con il tempo di 3’45«57, che non gli è bastato per entrare tra i primi otto della gara di domani. Primo tempo per l’americano Jensen (3’43»10). In finale anche il campione del mondo, il sudcoreano Park e l’australiano Hackett. Non entra in finale nemmeno l’altro azzurro in gara, Federico Colbertaldo.

Nuoto femminile L’azzurra Ilaria Bianchi si è qualificata per le semifinali dei 100 farfalla (7/o tempo) ai giochi olimpici di Pechino. La 18enne nuotatrice ha stabilito anche il record italiano nelle batterie con il tempo di 58" 12. Il precedente limite di 59"11 apparteneva ad Ambra Migliori.

Staffetta
Non è andata ugualmente bene nella staffetta 4 per 100 stile libero donne, la squadra azzurra non è riuscita a qualificarsi per la finale olimpica in programma domani. Le azzurre Ferraioli, Pellegrini, Simonetto e Chiuso si sono dovute accontentare del record italiano. Le azzurre hanno chiuso con il decimo posto prima la Cina, davanti alla Germania

Nuovo record
Nuovo record italiano di Alessia Filippi nella gara femminile dei 400 misti alle Olimpiadi di Pechino. La nuotatrice italiana ha chiuso la sua batteria con il tempo di 4’35»11, che migliora il suo precedente primato italiano di 4’35«80, fatto segnare agli europei di Budapest nel 2006. La Filippi ha chiuso al secondo posto la sua batteria alle spalle della statunitense Elizabeth Beisel, prima in 4’34»55, e ha ottenuto la qualificazione per la finale in programma domani.

Ciclismo: prima medaglia per gli azzurri E' arrivata la prima medaglia per l'Italia. Davide Rebellin ha vinto l’argento nella gara maschile di ciclismo su strada alle Olimpiadi di Pechino. La medaglia d’oro è andata allo spagnolo Samuel Sanchez. Bronzo allo svizzero Fabian Cancellara.

Pallavolo femminile La nazionale italiana di pallavolo femminile, che detiene il titolo europeo, ha battuto oggi per 3-1 la Russia, per quattro volte oro alle Olimpiadi, ai Giochi di Pechino. Le italiane, considerate numero 2 della classifica mondiale, in questi Giochi nel gruppo B, hanno vinto il primo set 25-20. Ma le russe - allenate dall’italiano Giovanni Caprara - hanno risposto vincendo subito il secondo set 25-17. La ripresa delle Azzurre non si è fatta attendere, grazie alle aggressive Serena Ortolani e Nadia Centoni, coordinate dalla centrale Simona Gioli. L’Italia si è aggiudicata il terzo set per 25-16 e poi il quarto per due punti di vantaggio. Intanto, sempre oggi, le pallavoliste brasiliane - prime in classifica mondiale - hanno battuto le algerine senza grandi problemi, in un incontro durato appena 57 minuti. La Serbia ha invece impiegato quattro set per battere un determinato Kazakhstan.

Tiro a volo Una prima giornata impeccabile per gli azzurri del tiro a volo alle Olimpiadi di Pechino. Nelle eliminatorie della gara del Trap maschile Giovanni Pellielo è primo con 73/75 alla pari del ceco David Kostelecky, mentre Erminio Frasca (72) è terzo in grande compagnia: il russo Alexey Alipov, lo slovacco Erik Varga, l’australiano Michael Diamond e il croato Josip Glasnovic.

Sciabola
Ilaria Bianco è stata eliminata agli ottavi di finale del torneo femminile di sciabola, nella scherma alle Olimpiadi di Pechino. L’azzurra è stata sconfitta per 15-6 dalla russa Sofiya Velhikaya, qualificata ai quarti di finale.

Sollevamento pesi Xiexia Chen regala il primo oro alla Cina nelle Olimpiadi di Pechino. L’atleta ha trionfato nella categoria 48 kg del sollevamento pesi imponendosi con il risultato complessivo di 212 kg, nuovo primato olimpico. Argento alla turca Sibel Ozkan (199 kg) e bronzo alla taiwanesecon Wei-Ling Chen (196 kg). L’azzurra Genny Pagliaro è stata subito eliminata con tre errori a 82 kg, all’ingresso nella competizione.