Tra giocolieri, clown e mangiafuoco i burattini narrano la fiaba di Gioppino

Genitori, nonni, zii, cugini grandi, ma anche vicini di casa. Tenetevi pronti e soprattutto liberi per domenica pomeriggio. Dalle 16, infatti, dovrete portare i vostri beneamati figli, nipoti, cugini o vicini di casa a passare qualche ora in allegria in compagnia di burattini, clown, ma anche giocolieri e mangiafuoco.
La meta sarà il cinema teatro San Pietro di Quinto, presso la parrocchia San Pietro in piazza Frassinetti. Qui va infatti in scena lo spettacolo per i più piccoli «I clowns e i burattini».
Il divertimento è assicurato, le risate e lo stupore anche. Nella prima parte dello spettacolo si svolgerà l’avventura di Gioppino, che in una simpatica storia ricca di divertenti colpi di scena, dovrà salvare la principessa Esmeralda. E non sarà una cosa semplice, dal momento che se la dovrà vedere con il mago cattivo che tiene la leggiadra fanciulla rinchiusa in un cupo castello.
Dopo la prima parte ecco entrare in scena i clown che si daranno un gran daffare interagendo con il pubblico. Anche qui le sorprese non si faranno attendere e bambini ed accompagnatori si tengano pronti a tutte le evenienze.
I clown, poi, presenteranno gli altri protagonisti dello spettacolo, il mangiafuoco (mangerà il fuoco davvero!) e i giocolieri che faranno un grande sfoggio della loro abilità. Soltanto dopo questo intermezzo gli attenti spettatori potranno sapere come finisce la storia di Gioppino e soprattutto se il protagonista saprà conquistare il cuore di Esmeralda.