Una gioia immensa Ora attenti ai colpi di mano

Una gioia immensa, che va ben al di là del mero significato sportivo, pur importantissimo ai fini della classifica. Per chi segue e ama lo Spezia da sempre, vincere al «Picco» il derby di campionato col Genoa è la massima soddisfazione possibile, seconda solo alla tanto auspicata e inseguita promozione in B.
La tifoseria spezzina ha dato una lezione di passione e di civiltà a quanti hanno cercato di dipingerla in modo negativo e ha dimostrato di meritare palcoscenici ben superiori.
Adesso è necessario vigilare contro possibili colpi di mano: il campionato non è ancora finito e il Genoa tenterà tutto il possibile per recuperare lo svantaggio.
In una giornata straordinaria in cui la città ha vinto la sua sfida, non solo sportiva, un’unica nota stonata lo Stadio palesemente inadeguato alle ambizioni di una comunità che sogna la serie superiore. Da domani, passato il momento di necessaria unità per difendere l’immagine della città, riprendremo ad incalzare il Sindaco e la Giunta per reperire le risorse necessarie a completare un impianto davvero non degno della passione dei nostri tifosi.
Capogruppo di An
in Consiglio comunale
La Spezia