Il Giornale, rocambolesca eliminazione

L’Adidas Cup arriva ai quarti e il Giornale non c’è. La clamorosa eliminazione è arrivata dopo la duplice partita con Studio Tributario Internazionale che a sorpresa ha vinto 7-4 l’andata (disastrosa la prestazione dei gialli di via Negri e infortunio dopo 5’ per il regista difensivo Lupone). Nel ritorno non sono bastati il cuore e la carica dei ragazzi di capitan Manzoni che hanno messo gli avversari (andati in vantaggio per 2-0) alle corde, riuscendo alla fine a vincere per 5-3 dopo 40 tiri verso la porta avversaria e sei tra pali e traverse. È stato il presidente Paolo Berlusconi a consolare tutti e un bravo sincero è andato ai portieri Gritti (assente nel ritorno) e Mutinelli; ai difensori Manzoni, Lupone, Rossi, Grosselli e Vignati; ai centrocampisti Occhipinti, Pizzi, Cuomo e Cagnola; alle punte Lastella, Diana, Billy Berlusconi e Zucca. «Ci riproveremo nella prossima edizione - ha detto il presidente - perché dopo la straordinaria fase eliminatoria che ci ha visto primeggiare, avremmo meritato miglior sorte».
Passano ai quarti i campioni in carica di Epicas (5-3 e 7-3 a Outsourcing Group), Hotel Philosophy del bomber Ganz (6-2 e 1-4 con Emporio Armani), Kiton di Eros Ramazzotti (5-4 e 4-2 a Studio Izzi), Ristorante Donati (2-3 e 6-1 con Milan Channel) e Infront (6-2 e 11-3 su Impossible is nothing).
Così i quarti al centro Masseroni Marchese martedì e giovedì: ore 20,15 Hotel Philosophy-Epicas e Kiton-A & G Los Angeles; ore 21,15 Ristorante Donati-Studio Tributario Int. e Atahotels-Infront.