«Il Giornale» spegne Eros Valanga Media Partners

Si avvia alla conclusione la fase eliminatoria dell’Adidas Cup, torneo di calcio a 7 over 35, organizzata da Fondazione Milan. I giochi sono fatti, le sei qualificate ai playoff si conoscono, con l’imbattuta Media Partners (164 gol segnati) al vertice, mentre è aspra la lotta per la piazza d’onore tra Epicas, Citizens e Radiorama. Squadra rivelazione del ritorno è quella del Giornale, a dimostrazione che l’équipe di capitan Manzoni, di bomber Occhipinti (16 gol), Billy Berlusconi e dello straordinario Cristiano Pavone non teme nessuno. Lo testimonia la vittoria 5-4 su Radiorama di Eros Ramazzotti, successo mai in discussione, malgrado la bravura degli avversari e i gol di Savi (2), Gencarelli e Montoneri. Per i bianchi del presidente Paolo Berlusconi hanno risposto le doppiette di Occhipinti e di Pavone, oltre al gol di Andrea Rossi, un difensore che sa anche segnare. Il primo tempo? Tre a uno per i ragazzi di via Negri (bene il portiere Fusco, Manzoni, Grosselli, Lastella e il guerriero Lupone) che nella ripresa hanno ribattuto colpo su colpo. Peccato che il sogno del sesto posto si sia infranto per un brutto girone d’andata.
Bella partita tra Citizens of humanity e Studio Izzi, 6-3 per la squadra di Cauet (3 gol), con reti di Aubameyang, Bruschini e Moroni, mentre per gli avvocati ha fatto tutto Marco Dattilo (3 segnature). Dirompente invece Media Partners, 14-5 su Impossible is nothing, con festival dei gol: Serandrei e Lombardo (3), Crippa, Franceschetti e Melizzi (2), mentre agli avversari non è bastato Lemarchand (2 gol), capocannoniere (44) davanti a Cauet e M. Dattilo (36), Crippa e Savi (33), Lombardo e Serandrei (30).