Una «Giornata» nel segno del Papa

Il testo del Pontefice «Verità e amore nella cultura» già oggi è discusso in aula Pio XI

Domenica l’Università Cattolica celebra l’ottantaduesima «Giornata Universitaria». Con un tema - «Verità e amore al centro della cultura» - che quest’anno prende spunto dalla prima enciclica di Papa Benedetto XVI, «Deus caritas est», e richiama al tempo stesso l’intervento del Santo Padre che lo scorso 25 novembre, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico, ha esortato l’ateneo fondato da Padre Gemelli a essere «una università sempre più grande, sempre più autorevole per la qualità della ricerca e dell’insegnamento, nella fedeltà al Vangelo e al magistero della Chiesa». La tradizionale «Giornata» prevede diverse iniziative che si svolgeranno ovviamente in tutte le sedi dell’Ateneo a partire da oggi e fino al 20 maggio.
Il primo appuntamento importante, infatti, è in programma oggi alle 17 in aula Pio XI con la tavola rotonda sul tema della «Giornata»: «Verità e amore al centro della cultura». All’incontro - in collaborazione con il Centro pastorale dell’ateneo, la Rivista del Clero italiano e il decanato Centro storico della diocesi milanese - darà il suo saluto il rettore Lorenzo Ornaghi. Seguiranno gli interventi: «Cultura cerca verità», di Francesco Botturi, filosofo morale dell’università; «L’agape contagia la cultura», di Franco Giulio Brambilla, direttore di Sezione del Ciclo istituzionale della Facoltà teologica dell’Italia settentrionale, e «Il potenziale universalistico dell’agape», di Mauro Magatti, preside della facoltà di Sociologia della Cattolica. Coordina monsignor Gianni Ambrosio.
Domenica le celebrazioni si spostano a Roma per la santa messa celebrata nella Chiesa centrale della facoltà di Medicina dell’Università, messa che sarà ripresa da Rai Uno. La sede milanese di largo Gemelli sarà invece la protagonista di domenica 7 maggio quando rimarrà aperta l’intera giornata, alla comunità universitaria e alla città tutta, con eventi e iniziative culturali e ludiche per i bambini.
«Il sentirci protagonisti di questa “entusiasmante avventura” (così il Papa ha definito l’esperienza universitaria) - spiega il rettore - accresce il senso di responsabilità di noi tutti che insegniamo, studiamo e lavoriamo nell’ateneo dei cattolici italiani… Il (loro) sostegno incoraggerà il nostro impegno a far sì che la Cattolica sia ogni giorno più un luogo in cui verità e amore sono realmente al centro della cultura e della vita». Tra gli appuntamenti del 7 maggio ci sono la visita guidata (10.30) al palazzo di via Nirone 15 (prenotazioni 02-7234.2824); la santa messa (12) nella Cappella dell’ateneo; il XII Palio dei chiostri (14.30); lo spettacolo (15.30) con Giovanni Muciaccia della trasmissione televisiva Art Attack; i laboratori di teatralità per bambini (16.30) «In viaggio con il Piccolo principe», a cura della Fabbrica del talento e l’«Omaggio a Mozart», alle 18.30 in Aula magna.