Giornata del prematuro Fiorello, show a sorpresa

«Tra le primarie e voi, ho scelto voi». Fiorello si presenta così, abbracciando tutti i bambini presenti al Fatebenefratelli per la seconda «Giornata del prematuro». Uno spettacolo improvvisato sull’Isola Tiberina, per sostenere il lavoro del professor Rocco Agostino, primario neonatologo della struttura ospedaliera. D’altronde, sempre secondo lo showman siciliano, «i prematuri di oggi saranno gli uomini maturi di domani». Tra una battuta, una foto con i tanti bambini presenti e l'imitazione inedita di Salvador Dalì, Fiorello parla anche della figlia Angelica, che a quanto pare già mostra un talento innato per l’imitazione: «Ha appena 15 mesi, ma sa già fare perfettamente il pesce, il cane, il maiale, Prodi e Fassino». La giornata ha lo scopo di far incontrare le famiglie dei bimbi nati prematuramente, per condividere le proprie esperienze. Incontro consolidato dalla nascita dell’associazione «La cicogna frettolosa». Ma è anche un modo per raccontare a tutti la difficoltà e la gioia di far vivere i bimbi prematuri. «D’altronde - conclude Fiorello - la vera isola dei famosi è questa».