Giorno d’incendi: fiamme sul litorale e in città

Fiamme nella pineta di Focene e, poi, anche tra alcune baracche di Monte Mario e nel sotterraneo di un palazzo all’Alberone. Paura nella località balneare cresciuta tra il mare e la pista «2» dell’aeroporto di Fiumicino. Qui il fuoco ha lambito alcune abitazioni evacuate dai vigili del fuoco e dalle forze dell’ordine. Una ventina gli ettari divorati nel rogo, le cui cause sono tutte da accertare. Ma il giorno dei roghi non è finito sul litorale. Verso le 20.30 un incendio si è sviluppato nel sottoscala di un palazzo di otto piani al civico 36 di piazza dell’Alberone. I vigili del fuoco, intervenuti con 15 mezzi, hanno evacuato l’edificio, soccorrendo 13 intossicati tra cui un bimbo di 8 mesi. Ricoverati tra San Giovanni e Umberto I, solo due erano «codici rossi», ma non in pericolo di vita. Paura infine per l’incendio sprigionato da alcune baracche date alle fiamme lungo la Panoramica, tra piazzale Clodio e Monte Mario. Per domare il fuoco (esplose alcune bombole del gas) sono intervenuti pompieri e volontari della guardia forestale.
SERVIZIO A PAGINA 48