È il giorno di Doni (quello nerazzurro)

Bergamo Implacabile come sempre quando gioca tra le mura amiche l'Atalanta di Del Neri blocca la rincorsa della Roma alla zona Champions. Trascinati dal sempreverde Cristiano Doni (doppietta per lui), i bergamaschi affossano la Roma con tre gol in otto minuti. Giallorossi mai in partita, rischiano di capitolare già nel corso dei primi 45’. A inizio ripresa il difensore Capelli sblocca il risultato in mischia e la Roma crolla sotto i colpi di Doni. Adesso Bergamo sogna l'Uefa.