Giovanardi e la pipì delle star Rai

Dal Parlamento alla Rai il passo è breve. Parola di Carlo Giovanardi (nella foto) che in un’intervista esclusiva ad A, settimanale diretto da Maria Latella in edicola oggi, confessa di voler sottoporre ai test antidroga anche i protagonisti della tivù pubblica. «Belen? Prima di condurre Sanremo accetti di fare il test - afferma il sottosegretario -. Dimostri che con la droga non ha nulla a che fare». Ma Giovanardi non si ferma mica alla soubrette. «Chi prende soldi dalla tivù pubblica deve fare il test: conduttori, giornalisti, presentatori. Vedrete, farò fare pipì a Floris, Santoro, Orfeo, alla Berlinguer, la Clerici e Giletti. Chi è positivo, va in panchina». E allora non resta che mettersi in fila.