Giovanardi «Vietti ora fan dei Pm ma da sottosegretario li criticava»

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi (Pdl) polemizza con il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura Michele Vietti, «che in un’intervista - osserva Giovanardi in una nota - si dichiara contrario al processo breve. Come pure «ha cambiato radicalmente idea sugli eventuali disegni eversivi da parte di Pm e giudici. Infatti l’allora sottosegretario alla Giustizia del governo Berlusconi Michele Vietti dichiarava testualmente “Se qualcuno pensa di riprodurre le condizioni che c’erano nel ’92 e nel ’93 con la sostituzione della classe politica per via giudiziaria è rimasto deluso”». «A quale Vietti - conclude l’esponente del Pdl - dobbiamo credere?»