Giovani e talentuosi pianisti alla conquista delle periferie

La grande musica nelle periferie di Roma. Le note di Beethoven, Bach, Chopin, Debussy, Brahms, Liszt e Busoni a Corviale, Tor Bella Monaca, Tiburtino e Montesacro. Con interpreti internazionali, tutti molto giovani, veri talenti che si esibiranno gratuitamente in lezioni-concerto. «Perché - come dice Valentina Lo Surdo, direttore artistico di “Pianoforte senza Frontiere” che ha debuttato ieri sera con la prima delle tre esibizioni del giovane pianista Gesualdo Coggi nella scuola Tedeschi di via di Casalbertone al Tiburtino - le periferie romane potrebbero rivelarsi un bacino di giovani grandi talent». «Pianoforte senza frontiere» è un progetto fortemente voluto dalla Compagnia per la Musica in Roma presieduta da Ludovica Rossi Purini. Campioni del pianoforte solitamente incoronati nei templi musicali della città in questa occasione compiono invece un tragitto inverso, andando a raggiungere il pubblico lì dove vive e abita. Nei giorni delle esibizioni romane i pianisti incontrano le scolaresche e si presentano ai loro coetanei con la semplicità dei giovani di tutto il mondo, spogliati dalle abituali ritualità da concerto. La sera, durante la performance, il pubblico interviene nelle pause delle esecuzioni. E dialogare con gli artisti. «Ho voluto questo progetto - spiega Ludovica Rossi Purini - perché credo che la musica può diventare anche uno strumento di aggregazione e socializzazione». «Quel che affascina, da un punto di vista puramente musicale - dice la Lo Surdo - è anche la prospettiva di avere concertisti da ogni parte del mondo». Dopo l’apertura di ieri al Tiburtino, il giovane pianista Coggi si esibirà questa sera (20.30) al Teatro 33, via Gran Paradiso 33 a Montesacro, domani (20.30) alla Sala del Consiglio, via Marino Mazzacurati 73/75 a Corviale e lunedì prossimo (stessa ora) alla Sala Cinema dell’VIII municipio a Tor Bella Monaca (via Cambellotti 11).
La rassegna proseguirà a gennaio con Lilit Grigoryan armena (anch’essa ventiquattrenne). Tutti i concerti sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.Info: 06.3231081, www.compagniaperlamusica.com