La gioventù in parrocchia e il matrimonio in Rolls: ecco chi è il grillino Crimi

Su Panorama gli scatti che raccontano la vita privata del capogruppo del M5S: dall'impegno negli scout alle nozze in tight

Il capogruppo al Senato del M5S, Vito Crimi

dall'adolescenza passata all'oratorio all'impegno sociale in parrocchia, dal matrimonio in Rolls Royce Excalibur grigio perla all'elezione in Senato per il Movimento 5 Stelle. Vito Crimi, capogruppo dei Cinque Stelle a Palazzo Madama raccontato in una serie di scatti che ripercorrono la lunga carriera dell'ex candidato alla Regione Lombardia. A tratteggiare l'ascesa politica di Crimi è Panorama che, nel numero in edicola, svela particolari inediti della vita privata del capogruppo che negli ultimi giorni continua a essere bacchettato dal leader Beppe Grillo.

Si parte dal matrimonio in tight e in Rolls Royce Excalibur. Crimi dice il fatidico "sì" alla bolognese Maria Cristina Flaiani che ha conosciuto a un convegno dei giovani carmelitani. Che il capogruppo dei Cinque Stelle sia vicino alla Chiesa lo dimostrano sia i primi passi da leader a Palermo della "Nuova immagine di parrocchia", progetto della parrocchia carmelitana San Sergio I, e l’impegno nei boy scout. Da giovane frequenta molto la parrocchia del quartiere. Dopo aver frequentato il liceo scientifico "Ernesto Basile" nel quartiere Brancaccio di Palermo, si iscrive alla facoltà di Matematica.

È l'amore a far cambiare i programmi a Crimi che per avvicinarsi a Maria Cristina si trasferisce a Brescia, dopo aver vinto il concorso alla Corte d’Appello. Incarico che manterrà fino a quando l’impegno in politica non lo chiama nella Capitale. Nel 2000 si sposano con rito civile. L'anno dopo "bissano" in chiesa. Le foto che lo raccontano raccontano una cerimonia classica: tight, Rolls Royce, resort di lusso, baci e lancio del buquet.

La politica arriva dopo. L'iscrizione al Movimento 5 Stelle è del 2007. La candidatura alla presidenza della Regione Lombardia è del 2010. È un vero e proprio flop: Crimi incassa appena il 3% delle preferenze. Altri tempi rispetto al sacco di Roma: nella Capitale ci arriva un mese fa da senatore della Repubblica. Va ad abitare in un albergo tre stelle, a due passi dalla stazione Termini. Qui divide la stanza col un suo assistente: spendono 32 euro (a testa) per notte. Una vita piuttosto tormentata, quella da parlamentare. Tanto che gli scatti indiscreti dei fotografi lo hanno già pizzicato mentre dormiva in Aula. "Era in collegamento telepatico con Casaleggio", ha ironizzato nei giorni scorsi Fiorello. Quel che è certo è che di "grilli" per la testa Crimi ne deve avere ben tanti. Non passa, infatti, giorno che il comico genovese non lo bacchetti o lo corregga.

Commenti
Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 04/04/2013 - 15:40

e i calzini di che colore erano?

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Gio, 04/04/2013 - 15:41

Crimi chi?

Roberto Monaco

Gio, 04/04/2013 - 15:43

Dai dai che prima o poi riusciremo a beccere anche questo con dei calzettoni azzurri

porthos

Gio, 04/04/2013 - 15:53

Mi dispiace contraddire l'autore dell'articolo, ma vituccio crimi, per la testa non ha assolutamente grilli, ma semplici ed autentici TARLI, rigorosamente doc.!!!!!

eso71

Gio, 04/04/2013 - 16:02

Se la notizia è questa...meglio continuare a scavare LOL

max.cerri.79

Gio, 04/04/2013 - 16:08

Se lo sapevo che frequentava la parrocchia non li votavo

Nadia Vouch

Gio, 04/04/2013 - 16:08

I media ne hanno di solito parlato come di un avvocato. Questa cosa è stata spesso scritta e detta al pubblico. Invece, è (stato?) impiegato al Ministero di Giustizia. Mi pare che ci sia una differenza tra questi ruoli. Trovo preoccupante la confusione che si fa tra quelle che sono le effettive qualifiche, ed i titoli di una persona, specialmente se essa va a rivestire un ruolo politico. Si dice che era iscritto alla facoltà di Matematica. Quindi, non si capisce se si sia laureato, e come sia approdato con tali studi in ambito giudiziario. Poi, il fatto che si sia sposato come credeva, mi pare marginale.

romabene

Gio, 04/04/2013 - 16:24

Articoli inutili, si vuole sputtanare Crimi, ma non si capisce in base a che cosa. L'exacalibur non è una rolls royce, ma una finta macchina d'epoca americana, che nessun appassionato di auto storiche vorrebe avere. Insomma adatta solo per i matrimoni. Vogliamo dire che il matrimonio era una cerimonia di lusso od al contrario "low class"? Non saprei, non capisco. Per quanto riguarda l'interesse per la religione cattolica, non si capisce dove sia il problema. Che per caso il M5S è antireligioso? Per quanto riguarda vivere a Roma con modestia direi che è un merito.

External

Gio, 04/04/2013 - 16:26

Ad essere maligni si potrebbe pensare che l'alberghetto low cost sia una necessità per poter metter via un bel gruzzoletto mensile. Alla faccia dell'obbligo di restituzione di parte delle stipendio imposto dal milionario tirchio genovese.

francescoud

Gio, 04/04/2013 - 16:28

E non è manco una Rolls, l' Excalibur è una pacchianissima replica della Mercedes SSK, una vera cafonata!!!

un saluto romano

Gio, 04/04/2013 - 16:52

Questo articolo ve lo potevate risparmiare. Ci lamentiamo sempre che i giornali sinistrorsi pur di sputtanare l'avversario politico sono capaci di tutto e poi ci comportiamo come loro? Cerchiamo di essere più seri!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 04/04/2013 - 17:51

oh ma guarda un pò.... crimi ha una doppia identità: di giorno un grillino ma di notte? uno scimpanzè!!

MMARTILA

Gio, 04/04/2013 - 18:39

porthos: Fantastico commento...chapeau! Ma Crimi chi è? Il Pisolo del Parlamento?

eovero

Gio, 04/04/2013 - 19:38

si iscrive alla facoltà di matematica,ma per amore vuole avvicinarsi alla fidanzatina Maria Cristina (Brescia),allora vince il concorso alla corte d'appello...è lo studio era finito? a fargli vincere il concorso ci avrà pensato Crocetta o no?!

WSINGSING

Gio, 04/04/2013 - 21:14

A volte anche "Il Giornale" buca! Scusatemi ma cosa c'è di male nello sposarsi in tight e prendere in fitto una macchina (seppur pacchiana) per un giorno? O forse è meglio prendere in fitto schiere di ragazze per una notte?

il cifla

Gio, 04/04/2013 - 22:27

non voglio difendere quel pezzo di , ma l'Exalibur non è una Rolls,anzi è una cagata pazzesca poi la possono noleggiare chicchessia.....anzi poteva noleggiare almeno una vera Rolls avrebbe fatto più bella figura.....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 05/04/2013 - 00:59

Sfoggiare macchinoni noleggiati per il matrimonio è tipico dei nani che vogliono passare per grandi salendo sui trampoli. UN TIPO COSI' CHE CI FA NEL NOSTRO PARLAMENTO?

ron

Ven, 05/04/2013 - 05:00

che cazzo centra il matrimonio con la rolls o una ferrari è grazie agli anni 80 che si fanno matrimoni da re e regina è grazie alla televisione commerciale " BERLUSCONI" se ci si sposa in grande è grazie alle soap e alle telenovelas quando facevano vedere i matrimoni in pompa magna, se ogni sposa sogna un giorno da favola. Ricordo i matrimoni degli anni 70 primi 80 che squallidi eravamo proprio dei morti di fame "oggi ci stiamo tornando grazie a Monti Grillo e Bersani". Poi arrivarono dall'America le soap e iniziammo tutti a sognare e i sogni diventarono realtà anche per un giorno. Così che ogni settore che operava ed opera nel matrimonio si è migliorato dando il massimo per quel giorno da favola. Ed è grazie agli unici soldi Il servizio Fotografico spesi bene per il matrimoni che ci si ricorda di quel giorno da favola di come era il vestito l'auto i fiori il ristorante chi c'era ecc. Perciò l'articolista ha toppato come si dice in gergo. Ma l'articolista come si è sposato? Se è sposato ovviamente. Comunque chi si sposa dicendo che non è il vestito la macchina o le foto il matrimonio Ha ragione ma solo in parte. Che ne dicano i preti quello è l'unico matrimonio e va vissuto alla grande e i secondi matrimoni non saranno mai emozionanti come il primo.E sarà così anche per la Carfagna le seconde nozze non saranno come le prime, questo per fare un esempio ma vale per tutti. Che poi Crimi non è alla altezza del compito è un'altra cosa ma con il matrimonio non c'entra nulla.

gabriel maria

Ven, 05/04/2013 - 06:38

Be',mi sembra un tipo a posto,principi morali e passione politica,che c'è di male?Se possiamo tutti cerchiamo di fare un matrimonio brillante..no? o lo può fare solo il Berlusca?

mifra77

Ven, 05/04/2013 - 08:19

Oddio, un'altro scout!!!! Nascondete i soldi!

porthos

Ven, 05/04/2013 - 11:04

x -MMARTILA-- grazie !, comunque il buon vituccio non è certo il simpatico Pisolo, anche se, comunque, è pur sempre UN NANO, e tale resterà.

porthos

Ven, 05/04/2013 - 11:09

P.S. Essendo pure stato uno scout, potrà se non altro rendersi utile in parlamento per aiutare le "vecchiette" (rosy bindi, finocchiaro, etc etc) ad attraversare l'emiciclo.