Giovinco folleggia e batte il Catania

I toscani mettono sotto un Catania incolore che non riesce ad approfittare nemmeno di un generoso rigore concesso da un confuso Brighi. Uomo del match è Sebastian Giovinco. Il folletto di casa madre juventina prende più volte di infilata la difesa siciliana e costruisce la prima marcatura. Irride Terlizzi al 36' pt e dal limite insacca alle spalle di Polito. Spinesi al 22' st si fa parare il penalty. Budel chiude con un altro tiro dalla distanza.