Giribaldi avvia il divorzio da Tonino Perna

Intermonte ha collocato ieri con successo l’8,1 per cento del capitale di It holding, la capofila della moda di Tonino Perna. 20 milioni di azioni cedute da Luigi Giribaldi, il raider torinese, che decide così, dopo anni, di mollare il colpo. Il prezzo dei titoli collocati è di 1,72 euro. I restanti 18 milioni di titoli, che Giribaldi ha ancora in portafolgio, sono vincolati con una clausola di lock up per i prossimi 6 mesi. Gli acquirenti dei pacchetti, secondo quanto risulta al Giornale, sono 15 investitori istituzionali. Il gruppo guidato da Perna soffre ancora del mancato rinnovo della licenza di D&G, ma prevede di ritornare all’utile nel 2007.