Giro, Cavendish controlla Bennati E lascia vincere il compagno Graipel

Tattica di squadra della High Road sul traguardo di Locarno. Il velocista inglese tiene dietro l'italiano, ma è il tedesco che doveva tirare la volata a vincere indisturbato. Contador resta in maglia rosa

Locarno - La High Road beffa Bennati sul traguardo svizzero del Giro. Il tedesco Andrè Greipel ha vinto in volata la 17esima tappa del Giro d’Italia, partita da Sondrio per 146 km totali. Il ciclista dell’High Road ha sfruttato il lavoro del compagno di squadra e capitano Cavendish. La formazione in maglia bianca si è messa in testa al gruppo per tirare la volata. All'ultima curva, a 200 metri dallo striscione, sono rimasti in due (Greipel e Cavendish) davanti a Bennati, con il ciclista toscano che aspettava il momento buono per piazzare la zampata e superare di rincorsa l'uomo dell'Isola di Man. Ma Cavendish non si è mai alzato sui pedali per lo sprint, così l'uomo della Liquigas in maglia ciclamino non è mai partito, e il compagno di squadra Greipel ha vinto facile a braccia alzate. La tappa di trasferimento non ha condizionato le posizioni di vertice della classifica generale. In testa resta lo spagnolo Alberto Contador. Davanti a Riccardo Riccò e Gilberto Simoni.