Un giro d’affari di 86 milioni

Con Sandro Paniccia, marchigiano di Civitanova, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. Classe 1956, sposato con Simonetta Bonacci e padre di due figli ancora minorenni, Leonardo e Alessandro, Paniccia è un imprenditore della seconda generazione ed è alla guida della Ica, leader europea nelle vernici ad acqua utilizzate nei mobilifici e nell'arredamento. Sede a Civitanova Marche, quattro stabilimenti, 263 dipendenti, fatturato di 86 milioni di euro con i marchi Ica e Salchi. L'export incide per il 32 per cento, in Europa soprattutto. Ma l'Ica di Civitanova vende vernici ad acqua anche in Cina.