Giro d’affari aggregato a 160 milioni

Con Rinaldo Ocleppo, originario di un paese in provincia di Cuneo, Canale, ma da tempo trapiantato a Torino, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. Classe 1955, Ocleppo apre nel 1980 in due locali, quando è ancora studente universitario di informatica, una piccola software house che prende il nome Dylog.
Oggi quell'azienda ha 300 dipendenti, un fatturato di 30 milioni di euro, una piccola software house anche in India. Ed è leader in Italia in molti settori del software gestionale e leader mondiale nelle macchine a raggi X usate per il controllo qualità nell'alimentare e nella farmaceutica: è capace di espellere in una frazione di secondo un corpo estraneo. Nel 2005 ha poi acquistato dalla Telecom la Buffetti, l'azienda specializzata in prodotti per ufficio, 190 dipendenti e giro d'affari di 130 milioni di euro.