Il giro d’Italia di Mussari

È un periodo di grande attivismo per il presidente della Fondazione Mps, Giuseppe Mussari. Nelle ultime due settimane il numero uno dell’ente che controlla la potente banca senese ha fatto tappa, con la dovuta riservatezza, in diverse città italiane: da Milano a Mantova, da Bologna a Roma. In ciascuna località ha incontrato alcuni noti imprenditori e uomini d’affari. Abbastanza normale per il grande azionista di una banca di peso come Mps. Ma in realtà, secondo indiscrezioni, il giro d’Italia di Mussari avrebbe anche un altro obiettivo: reclutare nuovi azionisti privati per la banca senese da affiancare agli attuali soci dell’istituto. Con l’obiettivo di rafforzare il peso azionario della Fondazione che già esprime otto dei sedici consiglieri della banca.