Giro d'Italia, Petacchi in volata non ha rivali: poker di Ale Jet

Il velocista spezzino si trova da solo in testa, al vento, negli ultimi 500 metri. Ma con una progressione incredibile tiene il ritmo altissimo e non permette la rimonta degli avversari. Di Luca resta in maglia rosa

Riese Pio X - Alessandro Petacchi ha vinto in volata la 18esima tappa del Giro d’Italia, da Udine a Riese Pio X, di 203 chilometri. Arrivo in gruppo, falsato da una caduta di due uomini della Ag2R all'ultima curva che ha sparpagliato il gruppo dei velocisti. Petacchi si ritrova al vento a 500 metri dall'arrivo ed è costretto a una progressione lunghissima, con l'argentino Ariel Maximiliano Richeze alle calacagna. Lo spezzino AleJet non lascia spazio alla rimonta dell'avversario e vince così la 23esima tappa della sua carriera al Giro d'Italia. Nella classifica generale di tutti i tempi ha raggiunto Francesco Moser. Nessun cambiamento in classifica generale, Danilo Di Luca ha conservato la maglia rosa di leader davanti a Schleck e Simoni.