Il girotondo dei bimbi nel giardino del mondo

All'Expo c'è un "giardino delle meraviglie" che accoglierà i più piccoli. Un bosco-giardino dove contenuto educativo e divertimento ruotano attorno a otto colorate e divertenti installazioni interattive

C'è un "giardino delle meraviglie" che accoglierà i bambini da 3 a 10 anni a Expo Milano 2015, un luogo davvero particolare dedicato a loro: è il Children Park, l'area tematica curata da Sabina Cantarelli e realizzata da Reggio Children, dove il gioco diventa scoperta e regala emozioni e divertimento ai più piccoli.

Luogo speciale perché qui si trovano otto installazioni interattive che si susseguono all'interno di un bosco - giardino pensato come fosse all'interno di un girotondo, un abbraccio simbolico del Pianeta: Ring around the Planet, Ring around the future, come recita il tema dell'area. Così contenuto educativo e gioco si intrecciano attorno all'aria, all'acqua, alla terra ma anche al mondo vegetale e animale: esplorazione insolita e fra "meraviglie" che stimolano l'interesse e la curiosità dei bambini per la conoscenza e l'apprendimento come, ad esempio, "annusare" le Campane Aromatiche che diffondono essenze di piante, o immergersi dentro l'Orto Gigante, o ancora innaffiare le piante con l'acqua raccolta Goccia a Goccia mentre scende dall'alto, o produrre suoni e visioni con Energia a Pedali...

Tanti temi che mettono in relazione i piccoli fra loro attraverso le attività ludiche e offrono anche un'occasione di relax per le famiglie visita ai padiglioni espositivi. Perché anche questo è l'Expo dei bambini.