In gita per la «mostardella»

Degustazione del salame e visita guidata al maniero di Vobbia

Si svolgerà domani l'appuntamento conclusivo delle «Giornate del territorio 2006», il ciclo di gite alla scoperta della natura e delle tradizioni dell'entroterra genovese organizzato dall'Azienda di promozione turistica di Genova, dal Parco dell'Antola e dalle Autolinee Liguri, dalla Ferrovia Genova Casella con la partecipazione della Provincia di Genova, del Parco dell'Antola, della Comunità Montana Alta Valle Scrivia, dell'Amga e dell'Azienda Trasporti Provinciali.
Si tratta di una giornata forfait «trenino più bus più pranzo» al Castello della Pietra, l'incredibile maniero incuneato fra due grandi rocche di puddinga, in occasione della 25ª Sagra della Castagna e della Mostardella di Vobbia. Il programma della gita prevede il viaggio sul panoramico trenino di Casella con partenza da Genova Piazza Manin alle ore 9,08. A Casella autobus riservato delle Autolinee Liguri, con a bordo una guida del Parco dell'Antola, sino ai piedi del Castello della Pietra, che poi si raggiungerà con una camminata in salita di circa mezz'ora per effettuarne la visita guidata. Per questo si consiglia un abbigliamento comodo.
Quindi il pranzo presso la Trattoria «Al Mulino» di Vobbietta (menù fisso con antipasto, primo, secondo e contorno, frutta, dolce, caffè, bevande incluse) e quindi una visita in paese alla sagra, dove oltre alla degustazione gratuita delle caldarroste si potrà assaggiare anche la locale mostardella, un saporito insaccato ottenuto con le parti di scarto della lavorazione del salame ottimo se scottato sulla piastra. Il ritorno a Casella avverrà in tempo utile per il trenino in partenza alle ore 18,02, che giungerà a Manin alle 19 circa. I posti sono limitati e si potrà acquistare presso la biglietteria Ferrovia Genova Casella della stazione di Genova Manin, anche in prevendita e fino ad esaurimento posti, uno speciale biglietto «Trenino più bus più castello più pranzo» al prezzo di 30,50 euro a persona comprensivo del viaggio di andata e ritorno, della visita del castello e del pranzo.
Prenotazioni ed ulteriori informazioni telefonando allo 010 837321.