Val Senales, festa per i 40anni della "Funivia del Giubileo"

Domenica 12 luglio evento in alta quota, in una delle più belle valli dell'Alto Adige, per celebrare l'impianto di risalita inaugurato nel 1975

La prima salita, da Maso Corto a Giogo Alto, sul ghiacciaio a quota 3.212, avvenne il 12 luglio 1975: sei minuti per arrivare verso il cielo. La nuovissima, ardita funivia della Val Senales entrava in funzione aprendo una delle valli più belle dell’Alto Adige al moderno turismo invernale e non solo.

E domenica 12 luglio, a 40 anni di distanza, diventa la Funivia del Giubileo. Vella in festa dunque, per questo evento e occasione anche per visitare le nuova camere campione del Glacier Hotel Grawand spettacolare “rifugio” d’hotellerie in quota. Programma ricco che prevede la partenza degli ospiti alle 8.45 seguita dalla piccola colazione sul ghiacciaio, dalla celebrazione della Messa da parte del parroco di Senales Franz Messner, dall’apertura della mostra “Storia della Funivia” mentre nel Cinema del Ghiacciaio sara’ proiettato il film di Hans-Dieter Hartl Contadini e pioneri dedicato al ghiacciaio, alla Val Senales e ai suoi abitanti che, dopo la mostra, sarà proiettato più volte presente l’autore.

In programma gli interventi del presidente delle Funivie Ghiacciai Val Senales Spa Michl Ebner e del presidente della Federazione Austriaca Ski Peter Schröcksnadel, vicepresidente delle Funivie Ghiacciai. E come ricordo della giornata dei 40 anni non può mancare la foto del Giubileo alla croce della Cima Grawand con vista sulla valle e sulle vette alpine e dolomitiche. In valle, a Madonna di Senales, questo sabato e domani c’è un altro appuntamento da non perdere: la festa musicale e popolare Schnolser Summerfest.