Il giudice boccia l’accordo con Sec

É in stallo il patteggiamento tra Citigroup e la Securities and exchange commission, nella causa intentata dalla Consob americana. Il giudice distrettuale Hellen Segal Huvelle non ha approvato il patteggiamento con cui l’istituto newyorkese si impegnava a pagare 75 milioni di dollari per archiviare l’accuse di non avere comunicato agli investitori un’esposizione per 40 miliardi di dollari ai mutui subprime. Come riporta il Wall Street Journal, il giudice ha preferito temporeggiare, non pienamente soddisfatto dalle informazioni fornite dall’istituto. Citigroup, che dovrà presentare la documentazione richiesta entro l’8 settembre, si è impegnata comunque a collaborare con il giudice per quanto richiesto.