Il giudice: perizia psichiatrica sulla Franzoni

Nuova perizia psichiatrica per Anna Maria Franzoni. La donna, che ha deciso di non presentarsi più in aula, è scoppiata in lacrime davanti al video che mostrava le macchie di sangue nella stanza del delitto. La richiesta dei giudici è stata respinta dal difensore, Carlo Taormina, secondo il quale la «sentenza è già scritta». Il legale ha poi aggiunto che dal fascicolo sul delitto di Cogne «sono sparite 125 fotografie». Si tratta delle immagini realizzate dai carabinieri di Aosta il giorno dell'omicidio del piccolo Samuele.