Giudici eletti, il «sì» è bipartisan

Sì bipartisan ai giudici (nella foto) eletti dal popolo, secondo il modello americano. Secondo un sondaggio condotto dalla Ferrari Nasi & Grisantelli per Panorama, che lo pubblica sul numero in edicola oggi, il 63% del campione afferma che i giudici dovrebbero essere «eletti dal popolo fra le persone qualificate», mentre il 33% si dichiara invece favorevole al mantenimento dei magistrati di carriera. Il sondaggio analizza anche le aree politiche di chi si è detto favorevole. E così si ricava che i favorevoli all’elezione dei giudici sono il 74% di chi si riconosce nella sinistra radicale, il 63,3% di quanti sono nell’area del Pd, il 52,9% degli elettori dell’Italia dei valori, il 74,2% di chi vota Udc, il 56,6% di chi si schiera con il Pdl e l’86,8% di chi si dichiara della Lega.