Giudizio Universale domani in edicola

È in edicola da domani dopo un restyling editoriale e grafico, «Giudizio Universale, il mensile che recensisce tutto». La presentazione ufficiale ai lettori sarà fatta alla Mondadori Multicenter di via Marghera, il giorno 8 febbraio (ore 18.30) alla presenza di Michele Serra, Roberto Vecchioni e Remo Bassetti. Ventesimo numero che conserva quell’identità forte tanto apprezzata dai lettori, qualificata e raffinata da una migliore presentazione dei contenuti. Nuove firme, giochi del calibro di «2007 Odissea nello spasso» e rubriche che arrivano addirittura a toccare la «recensione del cuore», uno spazio dedicato a bocciature o elogi di lettori giudicati da appositi recensori. Una nuovissima rubrica aprirà ogni sezione tematica, come Guadagnare/Spendere che sarà introdotta da Antonio Lubrano con «Mi manda Lubrano: trappole, ingiustizie e opportunità della grande economia». Informazioni sulle novità di libri, dischi, film, spettacoli teatrali e mostre d’arte per la sezione Sognare/Ragionare. Stroncature espresse in ombrellini e promozioni in soli splendenti. E due pagine indicheranno ai lettori le cose «Da evitare», cioè il peggio che può offrire il mercato. Persino tormentoni e inesattezze linguistiche non passeranno indenni dal labor limae di Francesca Bissatinie in «Al limite mediamente».