A giugno gratta e sosta in zona Stazione centrale

Il gratta e sosta si estende a macchia d’olio. Il Comune conta di completare la sosta regolamentata all’interno della cerchia filoviaria della 90/91 entro dicembre. Nei giorni scorsi sono partiti i lavori di tracciatura delle strisce blu (a pagamento) e gialle (per i residenti) nell’area della stazione Centrale-Loreto-Buenos Aires (sottoambito 12), la prima delle tre aree ancora sprovviste. A seguire saranno realizzate nella zona Loreto-Buenos Aires-Abruzzi (sottoambito 13) e attorno a via Washington. La sosta era già stata estesa quest’anno, sempre all’interno della Cerchia, nell’area di Porta Genova e dei Navigli. «Questo intervento - spiega l’assessore comunale alla Mobilità, Edoardo Croci - fa parte di un più ampio piano che l’anno prossimo proseguirà in periferia lungo i principali assi delle linee metropolitane, dove è più diffusa la sosta selvaggia a scapito dei residenti. L’obiettivo dell’amministrazione è arrivare nel 2009 a coprire il 70 per cento della città».
La tracciatura delle strisce nel sottoambito 12 (che interessa 40 vie) terminerà a giugno mentre la consegna dei pass e l’avvio della sosta regolamentata sono previsti entro il mese di ottobre. L’estensione al sottoambito 13 (per 74 vie) sarà graduale: dovrebbe essere attivata a novembre. I lavori attorno a via Washington sono più «corposi» perché riguardano 80 vie, per cui partiranno ad agosto ma l’avvio della sosta è previsto entro dicembre.