Giulio Tremonti

N ato a Sondrio, 61 anni, docente ed economista. È stato editorialista del Mondo e del Corriere della Sera. Nel 1994 è stato eletto alla Camera con il Patto Segni ma nel 1994, con la vittoria di Silvio Berlusconi, è entrato nella squadra di governo come ministro delle Finanze. Rieletto alla Camera nel 1996 e nel 2001 con Forza Italia, ha ricoperto la stessa carica nel secondo governo Berlusconi. È l’uomo che da sempre fa da trait d’union tra Forza Italia e la Lega di Bossi. Il 3 luglio 2004 è stato costretto alle dimissioni dall’aut-aut imposto da An e e dall’Udc. Dal 22 settembre 2005 è stato nuovamente ministro dell’Economia e delle Finanze. Il suo è stato il primo nome che Berlusconi ha speso per la formazione del nuovo governo