La giunta arcobaleno di Giggino Tutti ultrà, nessuno tifa Napoli

Più che «arancione» l’amministrazione comunale guidata da Luigi De Magistris (nella foto) somiglia a una giunta arcobaleno, non da un punto di vista pacifista ma calcistico. Del sindaco, interista pentito, folgorato sulla via del San Paolo si è già detto, tuttavia ad avere il cuore libero da condizionamenti campanilistici sono anche altri esponenti di primo piano di Palazzo San Giacomo. Il vice di Giggino, ad esempio, Tommaso Sodano, tifa Juventus: dopo l’Inter la squadra più odiata dai napoletani. Ha il cuore per metà azzurro (l’altra metà è rossa) l’assessore alla Sicurezza, Giuseppe Narducci (ex pm di Moggiopoli), tifoso del Bologna. C’è un altro rossoblu, ma cagliaritano, nella giunta «arcobaleno» di Giggino ed è il napoletanissimo Bernardino Tuccillo, assessore al Patrimonio, domenica scorsa sofferente per il «derby» con il Napoli ma senza tentennamenti da ultrà. Insomma, ci sono tifosi azzurri nella squadra che da maggio (sì, come il numero 11 Christian...) sta guidando la città di Napoli? CSpa