Giuseppe Rossi figliol prodigo salva Pioli e fa sperare Parma

Parma. Solo un successo con il Torino avrebbe evitato a Pioli l'esonero ed al Parma una mezza condanna, e successo è stato. Nel giorno delle rivoluzioni (Contini, Kutuzov e Dedic fuori rosa; difesa passata da due a tre centrali; debutto dal primo minuto dell'ultimo arrivato, Giuseppe Rossi) la risposta dei crociati è quella esatta. Con una prova d'orgoglio, infatti, il Parma raccoglie i tre punti che gli permettono di riavvicinarsi alla quart'ultima e benedice il ritorno di Rossi. Il ventenne nato negli Usa e cresciuto nel vivaio emiliano, torna nel club per il quale ha vinto lo scudetto allievi prima di emigrare a Manchester e regala con un'ottima prova ed un gol spraffino la grande gioia ai suoi tifosi nel giorno del debutto in serie A. Il Toro, per contro, non fa quasi nulla per rovinare la domenica a Pioli.