Giusta temperatura per il nettare degli dei

Albino Boffi

Gli estimatori del vino, che non posseggono una vera cantina, possono ora conservare con amore e con piacere le bottiglie dei loro vini preferiti anche all'interno delle quattro mura domestiche. Questi intenditori o appassionati del «nettare degli dei» saranno lieti di poter brindare in qualunque momento con gli amici, stappando bottiglie di vino sempre fresco al punto giusto e sempre a portata di mano e, nello stesso tempo, saranno orgogliosi di «vedere e far vedere» l'abito elegante in color silver da cui questi apparecchi sono avvolti. Il design è completato dalla porta anteriore, con cornici in alluminio, in vetro trasparente, con doppio isolamento e filtro di protezione dai raggi solari, dietro alla quale appaiono i sette ripiani in legno (di cui sei regolabili ed estraibili) sui quali si collocano le bottiglie. L'illuminazione alogena permette di visualizzare meglio il contenuto. In in certo senso questi «Vinocantina WineCooler» della Bosch sono paragonabili al terreno dei vigneti: offrono possibilità infinite, perché permettono di catturare «valore e vivacità» da trasformare poi in piaceri culinari. La regolazione graduale della temperatura da +6° sino a +14° permette di impostare quella giusta per ogni tipo di vino. All'esterno gli apparecchi si presentano con una porta in vetro trasparente, dal doppio isolamento e filtro di protezione dai raggi solari. Gli apparecchi sono due: il primo misura 185x60x60 e porta fino a 100 bottiglie da 0.75 litri e 73 da 1 litro; il secondo, più basso di 30 centimetri, contiene rispettivamente 78 e 57 bottiglie. Per informazioni telefonare al n. v. 800-829120.