«Giusto che Garrone voglia puntare sui giovani»

Questo periodo di silenzio sulla mia Samp è stato dettato dalla grande delusione, ultima in ordine di tempo la partita con il Treviso, mentre non ho ancora digerito quella con l'Udinese che ci è costata l'uscita prematura dalla Tim Cup! Ormai abbiamo perso «tutto fuorchè l'onore». Ci è rimasto solo il campionato che speriamo di vivere con un finale in crescendo, con il massimo impegno, con meno «sfiga ed arbitraggi malevoli», onde ottenere un piazzamento utile per l'Europa a condizione, di partire con una squadra adeguatamente attrezzata. Un obiettivo importante che la società sta portando avanti, ed io sono felice per questo, è la valorizzazione di qualche giovane talento... sempre in attesa di una più equa ripartizione dei proventi TV. Malgrado tutto da quasi sess'antanni forza Samp!