«Giusto il prezzo per Bank Austria»

Unicredit

«Il cda di Hvb considera adeguato il prezzo dell’Opa residuale proposto dal principale azionista, Unicredit». Così Wolfgang Sprissler, presidente di Hvb, ha detto all’assemblea dei soci della banca tedesca rispondendo alle critiche di alcuni azionisti che ritengono troppo bassa l’offerta di Piazza Cordusio. Quanto a Unicredit, non avendo ricevuto ancora notifica formale, non ha voluto commentare la causa che sarebbe stata intentata da alcuni azionisti di Hvb. Alcuni fondi hanno annunciato di aver depositato una causa per oltre 17 miliardi presso il tribunale di Monaco. Le transazioni menzionate, precisa però Unicredit, «sono state effettuate dietro corrispettivi congrui anche sulla base di opinioni e valutazioni esterne e indipendenti».