È giusto ritornare alla preferenza

Essendoti ormai già prenotato la prima firma ligure, caro Lussana, vorrà dire che la mia diventerà la seconda: mi riferisco alla petizione già presente sul sito www.unparlamentodicittadini.net con la quale, pur non esprimendo indicazioni sul sistema che si definirà, si richiede che: in un assetto proporzionale, si possano scegliere e votare liberamente i candidati all'interno dei partiti e degli schieramenti indicando la preferenza; in un sistema uninominale, venga offerta la possibilità di candidarsi, a chiunque lo voglia, (...)