Glaxo Farmindustria al governo: subito un tavolo sulla chiusura

Farmindustria chiede l’avvio immediato di un tavolo con il governo e i sindacati per affrontare il problema della chiusura del centro di ricerca Glaxo di Verona, perché «può essere considerata a giusto titolo un’azienda italiana, seppure a capitale estero, dato il suo radicamento quasi secolare nel Paese e gli ingentissimi investimenti fatti negli ultimi decenni». «C’è una mia attenzione personale - ha detto il ministro della Salute, Ferruccio Fazio - ma anche del governo e del ministro del Lavoro, , disponibile a intervenire sulla vertenza lavorativa».