Glaxo si riorganizza e prepara 6mila tagli

Il gruppo farmaceutico GlaxoSmithKline annuncerà a breve il taglio di «migliaia di posti di lavoro», almeno 6mila secondo «The Observer», «The Sunday Times» e «The Telegraph». Un portavoce non avrebbe confermato né smentito la notizia, limitandosi a dire che la Glaxo «è sulla strada di un piano di ristrutturazione». Il gruppo dà lavoro a più di 100mila persone nel mondo, 18mila delle quali nel Regno unito. Glaxo risente della competizione dei medicinali più a buon mercato, di quelli generici e della scadenza dei brevetti di alcuni suoi prodotti.