Glen Kronos domina il Derby

Sul traguardo del 79° Derby italiano del trotto ieri a Roma si è imposto da dominatore (alla media di 1’13“, record eguagliato) un puledro targato Kronos. Era il Kronos «sbagliato». Tutti i riflettori, infatti, erano puntati su Going Kronos, il sontuoso figlio di Viking Kronos che assomiglia come una goccia d’acqua al fenomeno che, prima di farsi male, batteva un certo Varenne, ma a vincere, e con impensabile autorità, è stato il suo compagno di scuderia e di paddock Glen Kronos, per un en-plein favoloso dell’allenatore di origine albanese Luftji Kolgjini.